Comune di Pieve di Soligo (TV)

greatbrf.gif (9780 byte)
english version

Emilia Salvioni
Una scrittrice ritrovata

Da Bologna a Pieve di Soligo

"Io ero molto fiera e piena di bellicosi propositi, rinunciai quindi alle profferte del buono e bravo editore e volli scrivere a modo mio ch'era, credevo, un modo indipendente e personale" Emilia Salvioni

 

 

Emilia Salvioni (1895 – 1968) di famiglia pievigina, visse sempre fra Bologna (dove il padre si era trasferito per insegnare alla locale Università) e Pieve di Soligo, a cui il suo cuore rimase fortemente legato tanto da ritenersi "veneta per quattro quarti". Essa fu una delle autrici di letteratura più pubblicate tra gli anni Venti e gli anni Cinquanta del secolo scorso. Basti pensare che pubblicò 21 romanzi per adulti, 14 per ragazzi, collaborò con moltissime case editrici, (Mondadori, Cappelli, SEI, SALES), e scrisse centinaia di interventi sui giornali: racconti brevi, elzeviri, commenti di respiro nazionale.

 

 pagemaster   vaglieri@tin.it  

 sito costruito 
con  Frontpage 2000

visualizzazione consigliata   
1024 x 768 pixel

 

ultimo aggiornamento:
03/06/2009